Bando di concorso MIDOC Arte-Musica 2008

La seconda edizione del Mi Doc_Arte_Musica, Concorso Internazionale di film documentari d’arte, architettura, cinema, teatro, musica e danza presenterà nel mese di Ottobre/Novembre 2008 il meglio della produzione documentaristica, cinematografica e televisiva a tema culturale realizzata in tutto il mondo dal 2006 ad oggi.

CONCORSO INTERNAZIONALE MIDOC_ARTE_MUSICA

Il Midoc_Arte si articola in cinque sezioni di Concorso Internazionale:

  1. ARTE E ARCHITETTURA

Sezione dedicata ai documentari provenienti da tutto il mondo e realizzati tra il 2006 ed il 2008, sulle arti visive e l’architettura. Possono essere ammessi in tale sezione documentari sulla pittura, la scultura, le performance, gli allestimenti di mostre, le nuove tendenze dell’arte contemporanea oltre che grandi ritratti e biografie di artisti, racconti sulle loro mostre, i restauri, gli eventi, le inchieste, gli approfondimenti critici, la storia dell’arte e dei suoi protagonisti di tutte le epoche e tendenze, sull’architettura, il design, la grafica computerizzata ad essa dedicata e quindi documentari su monumenti, chiese, musei, palazzi, città, borghi, progetti architettonici moderni e contemporanei, restauri, interventi sul paesaggio, giardini, installazioni architettoniche, land art, biografie di architetti, repertorio storico sull’arte di costruire e ricostruire.

  1. CINEMA e TEATRO

Sezione dedicata ai documentari provenienti da tutto il mondo e realizzati tra il 2006 ed il 2008, sul cinema ed il teatro.

Possono essere ammessi in tale sezione documentari su cinema e teatro comprendenti quindi biografie di attori e registi, produttori, sceneggiatori, storie sul e del teatro o cinema, repertorio, approfondimenti critici, programmi televisivi, back stage, riprese di spettacoli, ecc.

  1. MUSICA E MUSICISTI

Sezione dedicata ai documentari provenienti da tutto il mondo e realizzati tra il 2006 ed il 2008, sui grandi musicisti, l’opera e la musica classica, folk, pop e jazz. Possono essere ammessi in tale sezione documentari relativi al mondo della musica classica, il melodramma, le esecuzioni concertistiche, le prove, i backstage, i ritratti di autori e cantanti, le biografie di musicisti, i racconti di storie inerenti la musica di ogni tipo e qualità, i programmi televisivi e gli approfondimenti giornalistici sui temi della musica, la ricerca musicale contemporanea, gli strumenti musicali, le sale da concerto, le manifestazioni popolari, l’artigianato musicale, la costruzione di sale o di spazi destinati alla musica, mostre sulla musica, sulla musica Folk, sul Pop, sul Rock e sul Jazz, sulla musica etnica fino alle nuove frontiere della sperimentazione elettronica, storie dei protagonisti, biografie filmate di grandi interpreti, riprese di concerti, raduni, backstage, interviste ecc.

  1. TUTTO SUL BALLO

Sezione dedicata ai documentari provenienti da tutto il mondo e realizzati tra il 2006 ed il 2008, sulla danza classica, moderna, contemporanea e sul balletto. Possono essere ammessi in tale sezione documentari relativi alla danza classica e moderna, i video dei balletti, le prove, le scuole di ballo, le danze popolari e “nazionali”, il tango, la samba, la danza del ventre, il flamenco fino alla danza sportiva e acrobatica, il mimo, il rock and roll, le gare di liscio e il pattinaggio sul ghiaccio. Sono inoltre ammessi tutti i documentari inerenti la storia della danza, biografie di ballerini, performance, stage di ricerca, coreografie, messe in scena, costumi, contaminazioni tra i vari generi, happening ecc.

Nella scheda si richiede ai partecipanti di indicare in quale fra le sezioni di concorso previste dal Festival si intende iscrivere il proprio filmato.

La commissione selezionatrice si riserva tuttavia la possibilità di cambiare la sezione proposta o di inserire il filmato all’interno di sezioni speciali fuori concorso.

Una Commissione selezionerà per l’ammissione al concorso le opere pervenute. Una giuria assegnerà i premi alle tre migliori opere in concorso.

Verrà assegnata inoltre la TARGA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.

PARTECIPARE AL FESTIVAL

Possono partecipare al Midoc_Arte_Musica filmati prodotti in tutto il mondo dal 2006 al 2008 che abbiano per tema l’oggetto del Festival.

Se di lingue diverse, i filmati devono pervenire sottotitolati in italiano o in  inglese. Se sottotitolati in inglese devono essere inviate anche le liste dialoghi.

Per partecipare al Milano Doc Festival è necessario, entro il 15 luglio 2008:

  • inviare una copia e-mail della scheda d’iscrizione che andrà compilata in ogni sua parte

Inviare presso la nostra sede il seguente materiale:

  • una copia del filmato in DVD (STANDARD PAL)
  • copia cartacea della scheda di iscrizione compilata e con firma originale dell’avente diritto per accettazione del regolamento;

Con l’iscrizione al Festival ogni singolo autore o produttore risponde del contenuto delle sue opere, dichiara di aver assolto tutti i diritti d’autore verso terzi e concede esplicita autorizzazione all’uso del materiale musicale e visivo.

All’interno dei telegiornali e delle trasmissioni televisive e per ogni attività di promozione e comunicazione del Festival, Milano Doc Festival potrà inoltre utilizzare brevi sequenze o immagini tratte dall’opera.

Il detentore dei diritti autorizza inoltre, ulteriori proiezioni a titolo gratuito dell’opera, nell’ambito di iniziative legate a MI Doc_Arte_Musica.

Il sottoscrittore si fa carico della veridicità dei dati contenuti che, in caso di selezione, verranno utilizzati nei materiali di promozione e comunicazione del Festival (catalogo, sito internet, comunicazioni alla stampa, ecc.). Per suddetti materiali verranno altresì richiesti, per i filmati selezionati, due foto relative all’opera (jpeg 300 dpi).

I materiali inviati, sia quelli relativi alle opere selezionate che quelli esclusi dal concorso, NON verranno restituiti, ma saranno conservati presso l’archivio del Festival a scopo di documentazione.

La sottoscrizione della scheda di iscrizione si intende come integrale accettazione del bando di concorso e del presente regolamento.

Il presente regolamento è parte integrante della scheda di iscrizione e viene sottoscritto unitamente ad essa.

In caso di controversie è competente il Tribunale di Milano.

I dati personali verranno trattati secondo quanto previsto dalla legge 31/12/1996 n°675 e successive modificazioni ed integrazioni.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Visita il sito ufficiale Centro Sperimentale di Cinematografia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *