Festival internazionale del documentario Visioni dal Mondo

Il Festival Visioni dal Mondo – Immagini dalla Realtà, quest’anno avrà luogo da giovedì 5 a domenica 8 ottobre 2017 a Milano all’UniCredit Pavilion. Giunto alla terza edizione, il festival vuole raccontare gli eventi più importanti e i valori universali che scuotono il mondo, Continua a leggere Festival internazionale del documentario Visioni dal Mondo

Roberto Formigoni proclama l’India paese ospite alla prima edizione del Milano Doc Festival

Il 19 gennaio 2007 il Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni nel corso di una conferenza stampa a New Delhi, tappa del suo viaggio in India, ha invitato ufficialmente Aruna Vasudev a prendere parte come giurata internazionale alla prima edizione del Milano Doc Festival-MiDoc. L’incontro è stato occasione per proclamare l’India paese ospite al Festival e per rinnovare la comune intenzione di allacciare futuri rapporti di collaborazione e interscambio tra l’Italia e il paese asiatico in campo cinematografico e culturale.

Milano città del cinema

Si sa che Milano risulta essere una delle città più vive della Nazione, grazie non solo ai tanti locali e discoteche attive nel territorio cittadino, ma anche alla presenza di un numero notevole di ottime agenzie e comitati di organizzazione feste. Molti i festival a Milano incentrati sulle diverse attività artistiche, culturali e commerciali.

I festival di Milano infatti ricoprono ambiti importanti come quello musicale, letterario, culinario e di compravendita di oggetti, come testimoniato dalle grandi fiere campionarie svolte allinterno della città. Fiere come quella a Rho, area dellhinterland milanese, o la strepitosa Triennale di Milano o la Bit.

I festival a Milano sono molti, e spesso organizzati nei quartieri del centro che maggiormente attirano le folle di curiosi e di turisti, come larea dei Navigli, dove molti locali presentano curati cartelloni di eventi stagionali, soprattutto eventi musicali, che vanno per la maggiore tra i giovani. Le associazioni chiamate ad organizzare i festival di Milano, sono in grado di portare sulla scena cittadina i grandi artisti e i grandi nomi internazionali, grazie proprio ad un professionale lavoro organizzativo che li mette in contatto con le maggiori realtà culturali della nostra epoca.

Il Milano Jazz Festival è solo uno dei tanti esempi che si possono fare a riguardo: locali come lAlcatraz sono in grado di ospitare i migliori artisti e dj della musica internazionale, creando eventi davvero sensazionali, che coinvolgono persone provenienti da tutte le città dItalia e, spesso, dalle altre nazioni dEuropa, ponendosi come punto di riferimento della scena musicale italiana.

Molto attivi sono anche i festival dedicati alle rassegne di documentari e pellicole, che ogni anno portano molti films a Milano, con proiezioni nelle grandi piazze, nei vari cinema e in tutti gli edifici preposti. La produzione di films, e la loro successiva proiezione, trovano nella città di Milano una luogo accogliente e disponibile, in grado di creare veri e propri eventi intorno al materiale filmico. Interessanti excursus di opere famose riproposte al grande pubblico, di filmati originali partoriti dalle menti fervide dei tanti esordienti che per la prima volta si affacciano alla ribalta nazionale, in una piazza davvero importante come quella milanese.

Films a Milano dunque per tutti i gusti e i generi, dalle proiezioni per linfanzia alle grandi pellicole di informazione e denuncia. Una realtà culturale quella dei festival documentaristici milanesi, che si va sviluppando di anno in anno, con una sempre maggiore attenzione e richiesta da parte del pubblico. Molti festival si svolgono durante i mesi estivi, quando le condizioni metereologiche favorevoli permettono lallestimento di grandi teli per la proiezione, nel cuore delle maggiori piazze cittadine. Un appuntamento ormai ufficiale, sentito molto dagli amanti della settima arte. Un tipo di manifestazione culturale in grado di far accendere linteresse nel pubblico, ma anche di sviluppare un settore preciso dellarte moderna, quella appunto del documentario, che attraverso fondi e nuovi budget, è riuscita in poco tempo ad imporsi nelle preferenze dei tanti appassionati della pellicola.

Il taglio fresco e spesso breve che i documentaristi infondo alle loro opere, di è andato a sposare con il notevole sviluppo di una sorta di gusto per il breve ma coinciso, difficilmente riscontrabile nei lunghi o mediometraggi. Le rassegne documentaristiche di Milano fanno parte di un sistema espansionistico del genere, che trova il suo riscontro anche in città come Roma, Firenze, Napoli, Palermo, con tante manifestazioni e festival dedicati.

 

 

Festival del documentario

Dal 26 al 31 Maggio 2009 si è tenuta una grande rassegna di corto metraggi e documentari a Milano, nel cuore di una delle città più attive nell’ambito dei progetti culturali.

Proiezione di films e documentari di autori affermati ed esordienti, nostrani e stranieri, all’interno di un festival interamente dedicato ai documentari svolto nella maggiori piazze e sale di proiezione della città.

Un evento che ha incontrato i gusti e le aspettative dei tanti curiosi ed amanti di questa particolare forma d’arte.

Una selezione dei migliori documentari di architettura proiettati nel Guggenheim Museum di Bilbao

Il Guggenheim Museum di Bilbao, in collaborazione con il DOC FEST di Roma, a settembre del 2009 ha presentato una selezione di documentari sul tema dellarchitettura, a cura di Antonella Greco e Veronica Fragola, di film partecipanti alle passate edizioni del Festival di Palazzo Venezia Rassegna Internazionale di film documentari sullarte, larchitettura, il cinema ed il teatro. Continua a leggere Una selezione dei migliori documentari di architettura proiettati nel Guggenheim Museum di Bilbao

Docu Trevi Festival 2008

Dal 18 al 23 novembre 2008 si è tenuta la quarta edizione del Docu Trevi festival, rassegna di documentari internazionali.

La  IV°  edizione  del  Festival  di  Palazzo  Venezia  conferma  la  sua vocazione  culturale  e  insieme  popolare,  mostrando  al  pubblico romano vari aspetti della migliore documentaristica internazionale svolta nel campo delle arti, insieme ad una rassegna, ed è la prima volta, costruita sulle produzioni di alto livello della RAI degli ultimi due anni.